F come facebook

F come facebook e la comunità delle neomamme sul social network. Abbiamo passato i trentanni, abbiamo trovato l’uomo della nostra vita, abbiamo una specie di lavoro o comunque una famiglia, quella di origine, che ci sostiene grazie ai soldini messi da parte, alla casa della nonna, ad una buona pensione mensile, soprattutto siamo tanto banali. Quindi, mese prima mese dopo, facciamo figli. Per lavoro o per diletto siamo anche frequentatrici di facebook, se l’azienda ancora non ce l’ha bloccata o se si lavora da casa. Quindi ce la siamo un po’ raccontata la maternità su facebook, personalmente ho avuto delle remore a mettere le foto del piccolo prima che avesse qualche mese, l’annuncio l’ho dato una volta tornata a casa, ma sul fantastico mondo di faccia libro abbiamo incontrato anche chi ha messo l’annuncio della nascita due ore dopo il lieto evento e pubblicato le stesse foto scattate in sala parto, oltre alla amara constatazione che la privacy dei piccoli non esiste: le mamme si raccontano di raffreddori e diaree, cronache di tiralatte, ruotine di dormite e veglie, c’è perfino chi ha postato il video della prima pappa da svezzamento della piccoletta: sei mesi, la mela grattugiata e una minitelecamera a riprendere la prima volta e le prime smorfie. Non sarà un po’ troppo?

e poi c’è facebook contro di noi, che abbiamo postato anni fa foto della nostra vita precedente, che il babbo vede, scopre, odia…ecco come rovinarsi un tranquillo week end di paura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...