G come giochi

…che rispecchiano le aspirazioni dei grandi. Ci sono neonati che a due mesi -ancora non hanno neanche messo a fuoco per bene il mondo, che per loro si limita a tetta e nanna – già ricevonon in dono le prime macchinine. Che male ci sarà, saranno quelle di peluche oppure di gomma, insomma giocattolini che hanno le sembianze di automobili. no, sono macchinine nel senso effettivamente hanno dimensioni ridotte, insomma sono più piccole di quelle in circolazione sulle strade delle nostre città. Però raggiungono i 4 km orari, hanno tre marce e le cintura di sicurezza oltre a due miniposti. Insomma i piccoli ometti non riescono ancora neanche a muoversi rotolando sulla pancia che alcuni babbi gli comprano un’automobile. E il bello è anche che poi prima provano anche a girarci per casa, corridoi permettendo, poi la lasciano parcheggiata in salotto, fra libreria e tv per qualche mese, finchè quasi sfrattati loro stessi riescono a parcheggiarla da qualche parente con la casa, la mansarda, la soffitta o la cantina più grande, con grandissimi respiri di sollievo della mamme, che lo sapevano che gli uomini restano sempre un po’ bambini dentro…ma non credevano così tanto.

giustificazione maschile: era un’occasione, una vera offerta, vedrai come ci si divertirà….

Annunci

Un pensiero su “G come giochi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...