P come parrucchiere

e la miserrima figura che si fa al primo taglio di capelli. Se il piccolo ometto nasce con una discreta chioma, come può accadere e allora ti ricorderai per sempre quanto a lungo l’ostetrica al momento del parto ti diceva che si vedevano già i capelli –  e si sono visti per diversi  minuti/spinte/contrazioni – prima che arrivi al traguardo dell’anno di età è d’obbligo la tappa dal barbiere. I capelli a quel punto infatti saranno troppo lunghi, anche da asciugare, e soprattutto inizieranno ad andare sugli occhi.

così ti armi di pazienza, ti informi se ci sono parrucchieri specializzati – che, ovviamente, non ci saranno –  e poi scegli di andare dal tuo. il piccolo ometto è scettico da subito, ma esplode in un pianto inconsolabile e ad altissimo volume solo quando il barbiere accende la macchinetta infernale, fra gli sguardi attoniti degli altri clienti e la più sincera frustrazione del barbiere.

ecco, quello era il tuo parrucchiere. poi non avrai la faccia tosta di ripresentartici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...