M come museo

C come cattiva idea? no, in realtà non è andata malissimo, grazie al fatto che: il museo non era il Louvre nè gli uffizi ma un tranquillo museino di provincia situato sopra il Municipio, aperto solo i festivi – ed in occasione dell’unità d’Italia perfino gratuito – e frequentato da persone che evidentemente non sapevano dove andare a battere la testa in un piovoso giovedì festivo – noi compresi; il museo aveva una pedana in legno e in discesa che collegava due sale e il piccoletto l’ha interpretata come il suo tapis roulant personale, ossia il gioco più figo del pianeta e l’ha corsa e percorsa in su ed in giù decine di volte; c’erano delle specie di manichini che lo incuriosivano ed ha passato diversi minuti a fissarli, devo dire anche con un certo timore e devozione; c’era il figlio del custode, circa 6-7-8 anni che si aggirava fingendo di controllare che il mondo non andasse a rotoli ed aveva una felpa con ritratto di topolino – per il piccoletto il fidanzato di NINNI, cioè Minnie –  ed era pure bello socievole. Peccato che il piccoletto lo strattonasse prendendo per le orecchie topolino ed è stato in breve allontanato dal figlio del custode.

comunque il primo museo è andato bene. ripeteremo l’esprimento !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...