M come mezzi di trasporto

per uno che ci lascia  ce ne sono due che si guadagnano. lasciamo perdere che il passeggino era più comodo, sicuramente per lui ma anche per noi. però si è rotto, ci ha lasciato – e lasciamo perdere gli strascichi con Prenatal di cui vi racconterò o spero di non dovervi raccontare se si comporteranno come una ditta seri. quindi da venerdì sera siamo appiedati con due novità degne di nota. la macchinina che si pilota senza mani, cioé che lui pilota senza mano tanto ci siamo noi a redirezionarlo quando rischia di prendere la fioriera – sempre meglio del cane o del gatto, e soprattutto che si pilota con la zeppa, altrimenti non arriverebbe al pedale. unico neo, che si diverte talmente tanto ad andare in seconda che col cavolo che quando gli dici di togliere il piede dall’acceleratore lo toglie.

seconda novità: la bicicletta, diventata “la mia bicicletta” da sabato pomeriggio nel parcheggio della casa di riposo della bisnonna – la mia bisnonna, alla quale è riuscito a perfino a rubare un succhino. comunque ora va, fa anche inversione, oltre alla partenza in salita – certo mica salita da giro d’italia ma comunque salita – gli manca solo il parcheggio e  siamo patentati.

piccola nota: ci mancherebbero solo le strade minimamente pulite senza cacche di cane per andare all’asilo in bicicletta!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...