V come vecchissima

la mia amica che oggi fa 34 anni mi ha risposto al messaggino di auguri ringraziandomi e dicendomi che si sente vecchissima. ha detto proprio così, vecchissima. strano, perchè in fondo gli anni non sono così tanti e poi di cose ne ha fatte, negli ultimi 34 anni: anche lei è già mamma, perfino sposata con abito bianco, villa con vista sulle colline, maxi torta nunziale e tutto quello che serviva, ha una casa e un lavoro a tempo determinato.

però si sente vecchissima. allora mi sono chiesta come mi sento io, che  i 34 li farò fra meno di tre mesi e quindi proprio una ragazzetta non sono. è vero, ho le zampe di gallina, cioè inizio ad avere le zampe di gallina, perché si può sempre fare di meglio, ho qualche ruga su collo e decollette perché da piccola ho preso troppo sole e messo troppe poche creme protettive. non dormo più fino a mezzogiorno, a meno che non sia davvero andata a letto alle cinque del mattino cosa che non faccio più neanche per l’ultimo dell’anno. non so quali siano i locali da frequentare in città, né i migliori ristoranti che hann aperto ultimamamente – anche se questo non l’ho mai saputo per motivi di budget, sono stata giovane ma sempre abbastanza povera. non mi compro più gli straccetti al mercato, gonne lunghe o camicette sfavillanti solo perchè costano 5 euro e la riprova l’ho avuta domenica ad una fiera con mia mamma e il piccoletto: tutte le bancarelli mi sembravano molto sciatte. non mi arrabbio neanche più inseguendo una impossibile parità dei ruoli uomo-donna per quanto riguarda la gestione della casa: mettere i piatti in lavastoviglie non è nel dna degli uomini, svegliarsi di notte per accudire i figli neanche. non sono più gelosa di tutti quelli che ruotano intorno al mio lui e lo lascio – quai – tranquillamente uscire con i suoi amici. non mi ubriaco più, anche se quando siamo a cena fuori di qualche bicchiere di vino rosso approfitto  volentieri. non ascolto più Guccini, perché non ho più tempo. in compenso mi metto tutti i giorni il fondotinta, per quel discorso iniziale delle zampe di gallina.

sì, forse sono vecchissima anche io, ma decisamente felice.

3 pensieri su “V come vecchissima

  1. io di anni ne ho quasi 41 e la vedo la mia immagine cambiare, però sento sempre quello slancio giovanile per la vita, peccato che i problemi non sono pari allo slancio che sento

  2. Beh, a volte mi capita di pensare che sono invecchiata un bel po’, perchè non mi faccio più problemi ad uscire senza trucco o con i pantaloni morbidi invece che tutta in tiro. Però ascolto sempre Guccini, anzi di più e attribuisco questo fatto alla maturità e vecchiaia galoppanti!;-) Purtroppo quando ci sarebbe l’occasione di andare in qualche locale sono troppo stanca anche solo x pensare di prepararmi e andarci, però voglio tenermi giovane coltivando la passione per il ballo, così ho iniziato a frequentare da poco un corso di balli di gruppo solo 1 volta a settimana e quello è tutto il mio tempo libero!La cosa che più mi scoccia di quest’età è che il metabolismo sta rallentando e se prima potevo mangiare di tutto e non ingrassavo, ora ingrasso eccome e devo regolarmi!Il fondotinta non lo metto più, a volte sì penso che mi sto rilassando troppo nell’aspetto. E’ che sento di meno la pressione di essere perfetta come quando ero più giovane e insicura. Piacere di averti scoperta!buona serata!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...