P come programmi

il piccoletto cresce e inizia a farsi delle domande. la più frequente è: cosa si fa? nel senso di: dopo cosa si fa? alternata a
: dove si va? esattamente come la sua mamma il piccoletto ama fare, uscire, andare. non sono mai stata una di quelle persone che amano stare in casa, per cui il riposo è non far niente. che c’entra, ad esempio quando aspettavo il piccoletto ho trascorso delle belle mezzore con le mani sul pancione distesa sul letto ad ascoltare mozart – dicevano e credo dicano ancora che se i piccoli lo sentono quando sono nella pancia poi quando escono fanno meraviglie e diventano dei geni. teoria ancora da provare completamente ma che per il momento ha dato buoni frutti. insomma, anche ieri pomeriggio al caminetto a leggere gli arretrati di io donna – mi sto rimettendo in pari, ma ieri mi è capitato un numero scritto quando ancora Berlusconi era al governo ! – non sia stata molto positiva. però ecco, l’idea di non far niente non mi piace, preferisco uscire, andare, anche se solo a vedere due vetrine. così anche il piccoletto. che poi ama fare i programmi, stanotte si è addormentato mentre gli dicevo che oggi si andava a lavoro e asilo, domani anche ma mercoledì si poteva andare in montagna a giocare con nonno, cane e gatto – non sempre in questo ordine – perché era la festa della liberazione  e che anche la settimana dopo andava niente male, con il primo maggio.

ecco il compitino della giornata, cioè della serata, che passeremo in un tenerissimo tete a tete sarà il riassunto del perché si festaggiano 25 aprile e 1 maggio. è il caso di iniziare con un po’ di storia no? e con qualche concertone?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...