C come cene con le amiche

E come cambiano le cene con le amiche. Iniziavano con spritz e prosecco e ora sono a base di acqua e briciole fatte dai piccoli cha smangiucchiano grissini e biscotti. Si parlava di uomini e ora si parla di piccoli uomini che crescono, di denti e pannolini. Prima si sparlava e ci si stravaccava sul divano, ora si corre dietro ai pargoli cercando di evitare che distruggano casa, si rimettano in bocca biscotti caduti e pestati, si dipingano le mani, le magliette e i capelli di blu – o di altro colore a scelta – o utilizzino penne e pennarelli per infilarseli negli occhi.

Prima si faceva la spesa, si pensava al menu, si cucinava e apparecchiava per bene e si sceglieva il vino, ora si chiede alla mamma/nonna se andando a prendere il piccoletto all’asilo riesce a fermarsi al forno per prendere due pezzetti di schiacciata che uniti ad una pasta alle verdure e un ciambelline allo yogurt dovrebbero saziare me e amiche e figli.

Annunci

Un pensiero su “C come cene con le amiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...