T come trasformista

Avete presente i servizi sui giornali dove ti fanno vedere un capo in 5 combinazioni diverse per 5 occasioni/stagioni diverse? Ecco, oggi ho scoperto come possono essere trasformisti i leggings neri. Sì, gli stessi che a gennaio portavi sotto la minigonna di velluto e con gli stivaloni al ginocchio e che ora stanno sotto il vestitino e con le ballerine. Si, ok, come dice una collega di blog sono staccata..sì, mi piace stare a terra, mi sento più salda. Non solo, ma come sarà trasformista la pashmina, quella con la targetta che va e viene su cui c’è scritto 100% seta ma sai per certo che è 100% acrilico, ma che comunque ti fa il doppio gioco d’inverno sopra il piumino e d’estate a coprire le spalle nude, quella che comunque dona al viso perché la fai girare una decina di volte intorno al collo e comunque sta bene anche lasciata morbida a mo’ di sciallino.

Ecco, questo post potrebbe rientrare in una nuova categoria del tipo HO SCOPERTO L’ACQUA CALDA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...