M come manifesto città per le mamme

il manifesto, quello che leggevo qualche anno fa, che ora naviga in pessime acque, che faceva la prima pagina a tutta foto…

oggi voglio pubblicare, copiando spudoratamente da altre mamme blogger, il manifesto per una città a misura di mamme, che poi è una città a misura di bambino:

Vogliamo città a misura di mamme

La città a misura di mamma dovrebbe:
1. avere bimbo point o stanze delle coccole in diversi quartieri, a seconda della grandezza della città (con scaldabiberon-scaldapappa, fasciatoio, poltroncina per allattare, bagno)
2. offrire biblioteche pubbliche dove portare i bambini
3. offrire attività, anche prevedendo una piccola quota a mamma, pomeridiane per i bimbi che sono rimasti fuori dall’asilo
4. aprire uno o più UIM – uffici informazione per le mamme – dove raccogliere informazioni utili per babysitter, asili, negozi per bambini, servizi vari, parchi, centri di ritrovo, attività
5. consegnare agli uffici turistici o in Comune una carta di informazione con i servizi per mamme e bambini che indichi dove sono collocati in città tutti questi servizi (con tanto di indicazioni stradali per i turisti)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...