M come la mala educación

io e il piccoletto stanotte abbiamo dormito nel lettone. lo so che non si fa, lo so che era un mio bisogno più che suo, lo so che così creo l’ennesimo precedente per non riuscire mai più ad avere ognuno il suo lettino come sarebbe più che sano e più che naturale che fosse. lo so che l’inizio dell’asilo e il sonno anticipato, mi ero sempre detta, sarebbero stati la chiave di volta per cambiare e definitivamente migliore le sue abitudini serali. lo so che così facendo sto tarpando le ali della sua autonomia. quindi prometto che sarà stata una delle ultime volte. però alla fine non mi sembra così grave la sera addormentarsi insieme – sì, l’asilo fa effetto sonno anticipato anche a me –  e stanotte non ce la facevo a prenderlo di peso per metterlo nel lettino accanto. e poi sentire da vicino il suo respiro, recuperarlo quando si allontana perché non rischi di cadere dall’altro lato, parlarsi vicini vicini quando si sveglia e insiste che oggi l’asilo è chiuso non ha prezzo.

quindi, lo ammetto, ci siamo viziati! però ha funzionato e ne avevamo bisogno!

immagine presa dal web, per la precisione da un articolo che diceva i perché e percome del non dormire insieme

ps: aggiornamento asilo: stamattina il piccoletto, come dicevo, si è svegliato affermando che l’asilo era chiuso. verità incontrovertibile sul momento: non erano neanche le 7! poi ci siamo alzati con calma, colazione e pianti perché non voleva andare all’asilo, finché siamo usciti e per strada è andato quasi tutto liscio, ma all’asilo…mooolto meglio. il cancello inizialmente era chiuso perché non erano ancora le 8.30, quindi abbiamo aspettato la campanella e siamo entrati…tranquillissimi. prima di levarsi il giubbotto ha voluto vedere la classe, che era vuota, poi ci siamo preparati ed entrato. dialogo con la maestra:

piccoletto: “io non voglio giocare”

maestra: ” e cosa vorresti fare?”

suggerimento materno : “un disegno? ”

piccoletto: “sì”

e così dopo un bacio li ho lasciati a cercare foglio e pennarelli.

grandissimo amore mio, non sai che regalo mi hai fatto questa mattina!

pps: fonti ben informate dicono che peppa pig potrebbe aver avuto una forte influenza positiva. nello specifico questa puntata:

http://www.youtube.com/watch?v=Aso8z8rHm8Y

3 pensieri su “M come la mala educación

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...