S come soli

io e il picc0letto. e il piccolissimo che purtroppo in questo momento non ha tutte le attenzioni che gli spettano, ma verrà il suo momento, senza dubbio.

lui se ne è andato stamattina, va a riflettere nella casa di montagna, tanto poi mercoledì fa anche sciopero, però forse torna, per non svegliarsi troppo presto giovedì per il lavoro. poi se ne riva.

è partito con pc e dvd, perchè altrimenti si annoia…non doveva riflettere?

ok, non importa, io e il piccoletto resisitiamo e per ora – diciamo stamattina – ce la stiamo cavando bene. credo che l’importante sia pensare positivo, sorridere, godersi salute e letture insieme, abbracciarsi, insomma trasmettergli quella sicurezza che un altro che abbiamo detto che è andato via qualche giorno per lavoro non gli darà.

sì, lui ha detto che va via per riflettere e capire quanto gli manchiamo. che forse tornerà. ma io so già che non sarà così. perché lui da solo sta troppo bene, starà lì a aggeggiare con le sue cose, si farà un giro in moto, starà con suo padre e con il suo cane, si guarderà i film e dormirà tutte le mattine fino alle 11. insomma farà la vita che avrebbe sempre voluto fare e che finalmente ha trovato la scusa per fare.

quindi da oggi inizia la nostra nuova vita, via con l’organizzazione, ricerca casa, momenti insieme, buoumore, etc, anche se lo so che mi prenderà regolarmente il magone e piangerò ancora lacrime amare, ma prima o poi finiranno, no?

ps: un consiglio, per i primi giorni meglio riempirsi di cose da fare, tipo cena da mia mamma, invitare le amiche, etc o cercare di conservare un po’ di tranquillità ed abitudini io e il piccoletto?

pps: poi mi addormento, sogno e sogno che siamo ancora noi tre, quasi quattro insieme. è possibile smettere di sognare?

Annunci

8 pensieri su “S come soli

  1. … ti leggo … e non so che dire …

    chiedi consiglio … nn so posso dirti cosa farei io ma non vale per tutti lo stesso …fai quello che fa star meglio te …se tu stai bene anche piccoletto starà bene …

    E se è possibile smettere di sognare? … io sogno tanto / troppo e soprattutto nei momenti tristi … quindi cara , si è possibile ..quando ritroverai il tuo equilibrio smetterai …ora va cosi…

  2. Ascolta, ti parlo come fossi mia sorella (che non ho): ci sta che lui vada via per riflettere, ci sta in una storia importante e in crisi. Quello che non va bene è che gli permetti di andare e tornare a suo piacimento. Ovvero: decide che deve riflettere? Bene. Fuori. Ma fuori vero!
    Non che poi forse torna perché gli fa comodo e poi se ne riesce! Se deve riflettere, si prenda pure una pausa di un mese o due (è sufficiente) nella quale pero’ E’ FUORI! E non ti deve rompere le balle. Dopo questo periodo puo’ rientrare se decide di farlo. Lo dico per te e per i piccoli. Perché se è vero che lui puo’ scoprire di stare bene da solo, anche tu puoi immaginare di stare più serena da sola con i tuoi piccoli. Ma per saperlo devi appunto stare da sola senzs lui che entra ed esce come gli pare! In cuor mio ti auguro che lui si ravveda perché in 4 è bello ma se non è possibile te ne farai una ragione. Questo tira e molla invece per lui è comodo mentre per te e i piccoli è logorante.
    Ti abbraccio e scusa se sono stata dura e diretta ma meriti rispetto da lui. Almeno. Se non puo’ darti altro.

  3. ciao…sono nuova… non mi ricordo dove ti ho trovata… ho provato a leggere qualche tuo vecchio post per cercare di capire meglio la situazione ma non ho tempo da leggerli tutti… sei incinta e lui non lo vuole e avete già un bambino? ma cos’è successo? da quando avete iniziato a non andare più d’accordo? e cosa vi ha fatto prendere la decisione? sono molto dispiaciuta per te.. dovresti attraversare uno dei periodi più belli e invece….. non saprei cosa consigliarti, ma sicuramente se a lui non importa niente dei suoi figli non vi merita e deve andare a quel paese… e tu devi rifarti una vita, serena e felice, per te e per i tuoi bambini!

    • sì, la faccenda è un po’ più complicata, ma più o meno ci siamo. la morale però è che oggi è il giorno 0, quello in cui lui se ne è andato e stamattina ha preso valigia e mi ha reso il seggiolino della macchina del piccoletto e se ne è andato a riflettere. ma come stavo scrivendo, per ora va tutto bene. spero non arrivi il crollo psicologico, almeno non quando sono sola con il piccoletto. dai, ormoni, statevene calmi….

      • ti ha reso il seggiolino? ma che pezzo di merda è? scusa ma se ti ha reso il seggiolino è come per dire “non voglio piu sapere nulla di mio figlio” no? non lo porterà mai più in macchina???
        tu devi stare calma… prenditi dei momenti per stare da sola e magari piangere un pò che quelli ci vogliono, ma poi basta, devono finire le lacrime… tu devi farti coraggio per tuo figlio e per quello che porti in pancia.. tu sei superiore! ce la puoi fare, ne sono certa.. scusa se te lo chiedo, ma da quanto tempo che non andate più d’accordo? e prima com’era?

  4. Giorno zero: da oggi sarai tu sola con i tuoi piccoli, più triste, più stanca, più sola ma in mezzo a tanto amore, tu verso i tuoi figli e loro verso te. E sarà questo amore a darti la forza di ricominciare e a loro la serenità di cui hanno bisogno. C’è la farete e presto una vita felice vi attenderà’.
    Un abbraccio e brinda al giorno zero!!!!!
    Ps. Sola o in compagnia….fai quello che ti sentì ma tanto avrai bisogno di tutte e due le situazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...