C come comiche

Domani sera dovremmo andare – io e lui, il piccoletto non si sa, dipende se ci sono altri bambini altrimenti starà con la nonna – ad una cena di auguri degli amici di lui. Saranno le comiche. Sarà davvero una situazione paradossale. Immagino che avrete già capito perché. Sono gli amici di lui che stanno per diventare padri ma non volevamo. Quindi saremo varie persone, fra cui tre pance e tre uomini sconvolti e convinti di essere stati puniti dalla vita.

Vabbè.

Per il resto domani ultimo giorno di lavoro e finalmente iniziano le ferie. Per me, ma anche per il piccoletto. L’anno scorso al nido era stato un autunno a spizzichi e bocconi, era stato spesso malato quindi tante assenze e poca continuità e comunque anche quando riuscivamo a fare una settimana di fila erano giusto le quattro ore del mattino.

A questo giro posso davvero dire che le vacanze se le merita pure lui. Da metà settembre è stato bravissimo e tutti i giorni all’asilo, tutti i giorni sveglia presto, colazione e via andare, insomma neanche uno sciopero o una forca.

Quindi da domani – dopodomani insomma – siamo tutti ufficialmente in vacanza.

Temo un po’ la compresenza a casa di me e del lui grande, ma spero che andrà tutto bene. Anche perché spero che riusciremo a stare spesso fuori e in compagnia e comunque impegnati.

Insomma incrocio le dita e accendo le lucine dell’alberello di Natale.

natale

3 pensieri su “C come comiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...