Dei prodotti in offerta

Oggi a pranzo cous cous con le verdure, seguito da yogurt. Il tutto mangiato davanti allo schermo del pc – che ce volete fa’ comunque sono gli ultimi xxx giorni, non ho ancora fatto il conto alla rovescia ma dovrebbero essere fra i 20 ed 25.

Lo yogurt era alla stracciatella, una cosa buonissima, un vero dessert, comprato…in offerta.

Da qui la riflessione su quanto sono buone alle volte le cose in offerta e come, secondo me, le apprezzi di più perché sai che erano in offerta e su come – a me personalmente – non  verrebbe quasi mai in mente di comprare una marca di yogurt piuttosto che un’altra solo perché più buona.

Si, probabilmente è una malattia. Sì, ci sta che sia un caso di braccino corto all’inverosimile. O forse è soltanto abitudine e anche omologazione al fatto che poi alla fine pensi che un prodotto valga l’altro.

 

Intanto  oggi giornata di sciopero a scuola, quindi piccoletto con la nonna –al momento con il babbo e saranno già a litigare su televisione accesa o spenta. Con la nonna avevamo deciso che poteva essere una buona idea portare il piccoletto in bici al giardinetto vicino casa, visto che il pomeriggio è troppo fresco e non c’è mai l’occasione. Fatto sta che a metà mattinata chiamo la nonna e viene fuori che: il piccoletto è voluto andare a vedere i treni, poi ha deciso di fermarsi agli giardini, poi…e una sfilza di un’altra decina di cose che il piccoletto ha deciso di voler fare e ha fatto.

Ora, so che era il suo giorno libero con la nonna, capisco che sia stancante litigare per imporre il proprio programma, anche se si tratta comunque di un parco giochi o di una attività ludica, ma mi pare che forse non dovrebbe averle proprio tutte vinte.

 

E pensare che fra un po’ diventano due……….

2 pensieri su “Dei prodotti in offerta

  1. …guarda io da due son partita ..e mi consola vedere che gli stessi problemi li ha chi ne ha uno …dargliela vinta o no? che poi equivale a tutto ok o capricci a non finire? E’ un quesito che a casa nostra non ha mai la stessa risposta …dipende dal grado di stanchezza …pero’ un po’ di sane regole ci volgiono …ma quanto è dura??!!

    • durissima, certe sere o certe mattine, che poi sono i momenti in cui stiamo insieme ai figli ma anche quelli più complessi, la mattina di fretta per non fare tardi a lavoro/scuola e la sera che siamo tutti stanchi!
      comunque si tira avanti, no?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...